ORARI

Il Polo Museale di Ascoli Satriano (Foggia - ITALIA)
è aperto dal martedì alla domenica,
la mattina dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e il pomeriggio dalle ore 16.30 alle ore 18.30
(chiuso i lunedì non festivi)

The Museum Complex of Ascoli Satriano (Foggia - ITALY)
is open from Tuesday to Sunday,
from 10.00 a.m. to 12.00 and 4.30 p.m. to 6.30 p.m.
(closed on Mondays except on public holidays)

domenica 16 giugno 2019

INFORMAZIONI





Il Polo Museale di Ascoli Satriano
ospita due collezioni:

Il Museo Diocesano che vi propone la collezione di opere d’Arte Sacra della Diocesi di Cerignola – Ascoli Satriano.

Il Museo Civico Archeologico dove potete ammirare la mostra “Lo Spreco Necessario - il lusso nelle tombe di Ascoli Satriano” con alcuni dei corredi funebri di epoca Daunia più importanti, la mostra “Policromie del Sublime” con i marmi e gli splendidi grifi policromi restituiti dal J.P. Getty Museum e da poco si sono aggiunte la Sala delle statue e la Sala dei pannelli in opus sectile della cenatio di Villa Faragola.


aperto dal martedì alla domenica

ore 10.00 - 12.00 / 16.30 - 18.30 

chiuso i lunedì non festivi.


Information Point:

Via Santa Maria del Popolo, 68
71022 Ascoli Satriano(Foggia)-Italia
Tel/Fax: +39 0885 651756
cell: +39 338 2328894


E-mail: cooperativaartemus@gmail.com


www.facebook.com/museoascolisatriano
twitter.com/PoloMusealeAS



Costo biglietti:
intero:3,00 Euro
ridotto(ragazzi):2,00 Euro

venerdì 3 maggio 2019

Salve a tutti, 
volevamo avvisarvi che i “grifoni” - lo trapezophoros in marmo che fa parte della mostra “Le Policromie del Sublime” all’interno del nostro Polo Museale – purtroppo per un breve periodo non saranno presenti ad Ascoli Satriano.
Il motivo ci rende onore, perché sono stati dati in prestito al Quirinale a Roma in occasione del 50° anniversario dell’istituzione del Commando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale per la mostra “L’Arte di salvare l’Arte – frammenti di storia d’Italia”.
Tra i capolavori presenti in mostra la Madonna di Senigallia di Piero della Francesca, il Cratere di Euphronios, il Trapezophoros, la Triade Capitolina, Il giardiniere di Vincent Van Gogh, Le Cabanon de Jourdan di Paul Cézanne, le oreficerie Castellani, la Sacra Famiglia con una Santa di Andrea Mantegna.




Speriamo comunque che venite lo stesso 
a visitare il nostro museo, piccolo 
ma ricco di tanti pezzi straordinari e unici… 
non siamo solo i grifoni... 
siamo molto di più.


E per chi visita Ascoli Satriano in questo periodo 
abbiamo pensato a un’offerta particolare… 
tenetevi il biglietto e quando a luglio “i grifoni” 
tornano da Roma vi faremo entrare 
con lo stesso biglietto senza pagare una seconda volta!

Vi aspettiamo!


e le novità non finiscono qui ....
…  sempre per lo stesso anniversario la zecca dello stato italiano ha realizzato una moneta di 5€ dove ritroviamo l’immagine del nostro trapezophoros raffigurante i due grifoni che azzannano la cerva.






domenica 21 aprile 2019


Buona Pasqua! 
Frohe Ostern! 
Happy Easter!

domenica 20 e lunedì 21 aprile 2019
vi aspettiamo 
con degli orari di apertura eccezionali: 

9.30-13.00 e 16.00-20.00









 



venerdì 8 marzo 2019

alcune delle donne nel nostro museo
 8 Marzo – La giornata internazionale della donna 

Una giornata sul ricordo e sui traguardi raggiunti.
L’idea nasce nel febbraio 1909 negli Stati Uniti, l’anno seguente in occasione del Congresso socialista di Copenaghen si decise di istituire la Giornata Internazionale delle donne per promuovere i diritti delle donne.
Nel 1921 viene proposta e approvata un’unica data per le celebrazioni: 8 Marzo e in Italia la prima Festa della donna venne celebrata nel 1922.
Spesso invece si fa riferimento a un episodio avvenuto a New York l’8 marzo del 1911 quando nel rogo di una fabbrica di camice persero la vita 134 donne.
Si deve, però, aspettare fino al 1946 per la comparsa del suo simbolo: la Mimosa.
Le organizzatrici delle celebrazioni a Roma cercavano un fiore di stagione che costasse poco: la mimosa, appunto. La mimosa era il simbolo perfetto sia per il periodo sia per il colore, giallo.
Il giallo, oltre ad essere il colore della luce del sole, esprime forza e gioia, e diventa così una metafora per ricordare le donne che si sono battute, e si battono ancora, per l’uguaglianza tra i sessi.
8 Marzo – La giornata internazionale della donna